borghi giarratana provincia ragusa

Un Museo a cielo aperto a Giarratana: quartiere “U’ Cuozzu”

Il quartiere “U’ Cuozzu” di Giarratana è la zona più antica del paese e prende questo nome proprio dalla posizione in cui si trova: sulla cima del colle, nella parte più alta del comune. Nel dialetto locale, il termine “Cuozzu” significa appunto cucuzzolo, apice, esattamente per indicare il luogo in cui è posto. Lo scenario di questo quartiere è particolarmente suggestivo, in grado di rievocare l’ambiente storico, quasi come se il tempo si fosse fermato a un paio di secoli fa. Camminando per il quartiere “U’ Cuozzu” è possibile scorgere diversi edifici storici, monumenti e abitazioni con uno stile vintage parecchio apprezzato dai turisti, i quali amano passeggiare per queste vie alla ricerca dei dettagli raffinati dei palazzi e per fare qualche scatto paesaggistico all’interno del borgo, facendo di questo quartiere uno strabiliante museo a cielo aperto.

Cosa vedere nel quartiere “U’ Cuozzu” di Giarratana

Al quartiere “U’ Cuozzu” è possibile ammirare diverse testimonianze della vecchia città di Giarratana, oltre alle strutture del XVIII e XIX secolo. Molti degli edifici più vecchi sono andati perduti in seguito al terremoto del 1693 che distrusse gran parte della Sicilia orientale e del Val di Noto, lasciando solo alcuni resti e dei ruderi riportati alla luce grazie agli scavi archeologici. Andando sempre più in cima è possibile trovare i resti del Castello dei Settimo Calvello, antichi marchesi di Giarratana, da dove è possibile ammirare un’incredibile panoramica della valle sottostante, ove sorge l’attuale città. Lungo il colle sono presenti anche delle antiche abitazioni, oltre alla scenografica area che ogni anno viene allestita per ospitare il presepe vivente.

Il Presepe Vivente di Giarratana

Tra le attrazioni principali del quaritere “U’ Cuozzu” vi è di certo il luogo in cui si rappresenta l’annuale presepe vivente di Giarratana, uno dei più belli di tutta Italia proprio perché inserito in un ambiente storico che richiama in tutto le scenografie del tempo. Durante il presepe vivente si ha l’occasione di riscoprire anche gli antichi mestieri siciliani che vengono riproposti per arricchire la scenografia del momento, con addirittura l’aggiunta di numerosi oggetti artigianali ricreati con le antiche tecniche. Oltre a una perfetta scenografia in cui si ricrea la Natività, ad arricchire il tutto ci sarà la presenza di calzolai, massaie che preparano i prodotti tipici caseari, carretti per la lavorazione dei campi e molto altro ancora che possa richiamare i tempi passati.

Il quartiere “U’ Cuozzu” è solo uno dei luoghi incantevoli di Giarratana che uniscono storia e tradizione al turismo, con la maggior parte dei suoi monumenti visitabili, potendo percorrere dei veri e propri tour all’insegna della scoperta del territorio. Giarratana, così come l’intera Sicilia, offre numerosi siti storici di grande importanza culturale, in grado di ospitare migliaia di turisti che, durante tutto l’anno, trovano sempre tante cose da fare e da vedere, oltre a poter gustare l’eccezionale gastronomia locale. Su Sicilyintour.com potrai trovare tutti i consigli di viaggio che abbiamo preparato per voi, così da rendere la vostra vacanza in Sicilia più unica che mai. Seguici anche sui nostri profili social, dove potrai trovare tutte le notizie del turismo siciliano, per restare sempre al corrente sulle novità in Sicilia.

Altre cose da fare a Giarratana

Luoghi interessanti

Scopri i monumenti e i siti storici della città di Giarratana

Esperienze Uniche

Tante esperienze da vivere a Catania

Dove Dormire

Scegli dove soggiornare nel cuore di Catania

Eventi di Sicilia

Scopri gli eventi più famosi della città di Giarratana

Dove Mangiare a Catania

Visita i migliori ristoranti della città.

Dove fare shopping

Visita i negozi caratteristici di Catania

Tags

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password