Le origini della città di Comiso

La città di Comiso ha delle origini molto antiche che, secondo gli storici, dovrebbero risalire all’antica cittadina Casmene, una colonia greca fondata nel 643 a.C. e poi distrutta dai romani nel 212 a.C. In periodi ancor più datati, per la precisione durante il Neolitico, ovvero tra gli 8000 e i 5000 anni fa, sul territorio di Comiso vivevano già alcuni piccoli villaggi, le cui tracce sono state accertate dai resti attualmente presenti e dagli scavi archeologici effettuati sul luogo. La storia della nascita di Comiso è molto affascinante, in grado di raccontare diverse culture dovute alle dominazioni siciliane e alle diverse famiglie nobiliari che nel tempo hanno governato in questi luoghi.

L’Epoca Romana e il Medioevo di Comiso

I riferimenti all’ipotetico periodo greco, caratterizzata dalla vecchia di città di Casmene, non sono moltissimi. Sono invece molte di più le testimonianze circa il periodo romano, che si insediarono vicino alle terme della fonte Diana, formando il primo centro urbano della storica Comiso. I romani realizzarono anche i primi grandi edifici del luogo, per poi proseguire nell’epoca bizantina che vide la costruzione della Chiesa di San Biagio e della Chiesa di San Nicola, oltre a dotare la città di fortificazioni. Nei primi anni del IX secolo la città di Comiso venne assediata dall’invasione degli Arabi, che causarono gravi danni alle strutture, con alcune di esse che andarono completamente distrutte. Negli anni a seguire, i normanni apportarono grandi migliorie al territorio e ampliarono la città con nuove costruzioni. A partire dal 1393 Comiso entrò a far parte della Contea di Modica, al tempo guidata dalla famiglia nobiliare Cabrera.

La Contea di Comiso e il Terremoto del 1693

Il 1453 è per Comiso un anno molto importante, che vede il passaggio della città dai Cabrera alla famiglia Naselli, nella persona di Periconio II, che qualche anno dopo fondarono la Contea di Comiso. Coi Naselli, Comiso proseguì la sua crescita e continuò ad allargarsi, aumentando la sua popolazione e il numero degli edifici, tra chiese, attività lavorative e addirittura un ospedale pubblico. La storia di Comiso è girata anche intorno alla figura di padre Pietro Palazzo, uno dei principali promotori della cultura e della fede cristiana nella città. A lui viene attribuito l’onore per l’edificazione di monasteri e conventi che furono i principali luoghi che diedero istruzione e formazione agli abitanti dell’antica Comiso. Molti degli edifici in questo periodo andarono distrutti a causa del terremoto del 1693, lasciandoci in eredità solo alcune macerie dei principali luoghi di quell’epoca, di cui però sono state tramandate numerose testimonianze scritte.

Dove vedere i resti della vecchia Comiso

A Comiso è ancora oggi possibile ammirare i resti delle antiche popolazioni passate per questi territori, a partire della Cava Porcaro, dove sono ancora oggi visibili gli edifici e le catacombe rupestri risalenti ai primi anni dopo la nascita di Cristo. Nella Cava Porcaro sono visibili anche i resti di un’antica strada romana, che collegava Comiso agli insediamenti vicini. Gli edifici realizzati dopo il terremoto del 1693 sono per lo più presenti ancora oggi, molti dei quali visitabili nel centro storico di Comiso.

Il grande fascino della storia di Comiso lo si può ancora oggi ammirare tra le vie della città, molto gettonata dai turisti che spesso la scelgono come meta per le loro vacanze. La città di Comiso si presta molto bene per una piacevole vacanza o per una visita giornaliera, proprio per questo motio su Sicilyintour.com potrai trovare numerosi consigli di viaggio su cosa fare, dove dormire e cosa vedere a Comiso. Seguici anche sui nostri profili social per non perderti proprio nulla sul magnifico territorio siciliano.

Altre cose da fare a Comiso

Luoghi interessanti

Scopri i monumenti e i siti storici della città

Esperienze Uniche

Tante esperienze da vivere ad Aci Castello

Dove Dormire ad Aci Castello

Scegli dove soggiornare nel cuore della costiera

Eventi di Sicilia

Scopri gli eventi più famosi della città di Comiso

Dove Mangiare ad Aci Castello

Visita i migliori ristoranti della città.

Dove fare shopping

Visita i negozi caratteristici dei dintorni

Tags

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password