Descrizione

Aci Trezza è una piccola frazione di Aci Castello, caratterizzato dalla presenza di un piccolo porticciolo, che ogni giorno ospita le imbarcazioni dei pescatori locali, e da numerose bellezze naturali, a partire dalle coste rocciose che si affacciano al mare di acqua cristallina, fino ai Faraglioni, monumentali e dall’incredibile fascino, che hanno attirato da sempre l’attenzione di numerosi turisti, oltre che da grandi poeti che ne hanno fatto loro fonte d’ispirazione per la realizzazione delle loro opere, da Omero fino a Giovanni Verga col suo romanzo I Malavoglia. Situata nel cuore della Riviera dei Ciclopi, Aci Trezza è una delle principali mete che i turisti attraversano durante la propria vacanza in Sicilia, potendone apprezzare la sua essenza soprattutto nel periodo estivo, dove il borgo marinaro si anima sia di giorno, lungo le spiagge, che di notte, negli innumerevoli ristoranti e locali notturni che intrattengono fino all’alba.

Faraglioni di Aci Trezza

I Faraglioni di Aci Trezza rappresentano, senza ombra di dubbio, la principale attrazione di questo piccolo borgo marinaro. La loro formazione è dovuta ad antichissime eruzioni vulcaniche sottomarine che, secondo gli studi effettuati dai ricercatori, risalgono a circa 500000 anni fa. La storia della loro formazione è contrapposta ad una leggenda di certo più affascinante e suggestiva, in quanto legata alla mitologia greca e, in particolar modo, narrata da Omero. Nelle sue opere vi sono diversi episodi legati all’ambiente di Aci Trezza, tra cui il fausto incontro tra Ulisse e il ciclope Polifemo, il quale, per arrestare la fuga del primo, scagliò degli enormi massi rocciosi nelle acque antistanti ad Aci Trezza, dando per l’appunto forma a questo Arcipelago delle Isole dei Ciclopi composto, per l’appunto, dall’insieme di tutti i Faraglioni qui presenti.

Cosa fare ad Aci Trezza

Ad Aci Trezza, e nelle immediate vicinanze dei luoghi della Riviera dei Ciclopi, sono presenti numerosi alberghi, stabilimenti balneari e tanti ristorante dove poter gustare i principali piatti della cucina siciliana, tra cui le immancabili pietanze realizzate col pescato locale che ogni mattina viene portato sulla terra ferma dai numerosi pescatori di Aci Trezza. Sono veramente tante le attrazioni disponibili per scoprire i principali luoghi di Aci Trezza divertendosi, tra cui si ha la possibilità di vivere bellissimi tour marittimi, tramite visite guidate su delle imbarcazioni, che vi accompagneranno nei più belli e particolari punti della costa, tra grotte naturali ed insenature. Durante il periodo estivo, la modiva ne fa da padrona assoluta tutte le sere, con ottimi locali e discoteche che sapranno intrattenere fino alle luci dell’alba.

Come arrivare ad Aci Trezza

Per recarsi ad Aci Trezza basterà seguire le indicazioni stradali che portano ad Aci Castello o a Catania, da cui dista meno di 10 km in totale. Si tratta di un’area ben servita dai collegamenti stradali, permettendo a chiunque di poterla raggiungere sia in auto che tramite gli autobus delle autolinee regionali, partendo da qualsiasi punto della Sicilia. Per chi, invece, arriva in Sicilia con l’intento di visitare Aci Trezza e le aree limitrofe, troverà nell’Aeroporto Fontanarossa di Catania la soluzione ideale in cui atterrare, data la vicinanza con la Riviera dei Ciclopi e, dunque, con Aci Trezza.

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Località / Contatti :

Orari di apertura :

Aperto Ora UTC + 0
  • LunedìAperto tutto il giorno
  • MartedìAperto tutto il giorno
  • MercoledìAperto tutto il giorno
  • GiovedìAperto tutto il giorno
  • VenerdìAperto tutto il giorno
  • SabatoAperto tutto il giorno
  • DomenicaAperto tutto il giorno

Ricendica Luogo: Aci Trezza

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password