Anfiteatro Romano di Catania

Nessuna recensione
0

Descrizione

Il monumentale Anfiteatro Romano di Catania rappresenta un importante pezzo di storia della città etnea. Situato a nord della centralissima Piazza Stesicoro, è ancora oggi visibile una parte dell’imponente struttura romana che al tempo ospitava spettacoli e lotte tra gladiatori, al punto da essere definito anche come “Colosseo di Catania”.

Storia dell’Anfiteatro Romano di Catania

L’Anfiteatro Romano di Catania risale al II secolo, edificato probabilmente durante il regno dell’imperatore Adriano. Ha ospitato numerosi spettacoli, dalle lotte tra gladiatori fino alle battaglie navali, secondo una tradizione locale, grazie al vicino acquedotto che permetteva il riempimento d’acqua di tutta l’arena. Durante il V secolo la struttura fu dismessa, e venne data l’autorizzazione di utilizzare i materiali presenti nell’Anfiteatro per poter edificare le abitazioni nell’area adiacente. Questo continuò anche nei secoli a seguire, in cui furono prelevati materiali per la costruzione anche di importanti monumenti cittadini, tra cui la Cattedrale di Sant’Agata in Piazza del Duomo di Catania. Nonostante dell’Anfiteatro Romano di Catania oggi rimangono solo alcuni resti, esso continuerà comunque a vivere in eterno in ogni parte della città, proprio perché in tanti edifici sono presenti alcune parti del più antico monumento cittadino.

Architettura dell’Anfiteatro Romano di Catania

Oggi è possibile vedere solo una minima parte di ciò che un tempo era l’imponente Anfiteatro Romano, di cui circa il 90% è andato perduto nel tempo, in seguito alle calamità naturale e all’abbandono dello stesso. Originariamente aveva una circonferenza superiore ai 300 metri ed era in grado di ospitare 15000 spettatori nei posti a sedere e ulteriori 30000 circa negli spazi adibiti ad assistere in piedi. Di forma ellittica, era ampiamente realizzato con la pietra lavica dell’Etna, a cui si aggiungono altri materiali, come il marmo.

Cosa fare nelle vicinanze dell’Anfiteatro Romano di Catania

L’Anfiteatro Romano di Catania è situato nel cuore di Catania, in Piazza Stesicoro, in una zona ampiamente servita da numerosi punti d’interesse storico-culturali, come la Chiesa di San Biagio, oltre che da ristoranti, pub e locali di punta della movida catanese. La Piazza Stesicoro è attraversata dalla Via Etnea, principale via cittadina nonché fulcro del barocco siciliano. A pochissimi metri è possibile arrivare in Piazza del Duomo di Catania, luogo di grande storia e fascino, sede della Cattedrale di Sant’Agata e del “Liotru”, simbolo della città di Catania.

Come arrivare all’Anfiteatro Romano di Catania

L’Anfiteatro Romano di Catania è situato nel cuore della città, in Piazza Stesicoro. A pochissimi metri è presente la fermata della Metropolitana di Catania, oltre al capolinea degli autobus di AMT Catania in Piazza della Borsa, servita da numerose linee. Piazza Stesicoro è raggiungibile facilmente in Taxi e in auto, con alcuni parcheggi situati nelle vie limitrofe alla Via Etnea, destinata al solo traffico pedonale. Per chi si sposta in treno, la Stazione Ferroviaria Catania Centrale è molto vicina, da cui è possibile raggiungere l’Anfiteatro Romano di Catania percorrendo il Corso Sicilia in pochissimi minuti.

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Località / Contatti :

Orari di apertura :

Aperto Ora UTC + 1
  • LunedìChiuso
  • Martedì09:00 - 13:0014:30 - 17:00
  • Mercoledì09:00 - 13:0014:30 - 17:00
  • Giovedì09:00 - 13:0014:30 - 17:00
  • Venerdì09:00 - 13:0014:30 - 17:00
  • Sabato09:00 - 13:0014:30 - 17:00
  • Domenica09:00 - 13:0014:30 - 17:00

Ricendica Luogo: Anfiteatro Romano di Catania

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password