Cattedrale di Sale a Realmonte – Miniera di Salgemma

Nessuna recensione
0

Descrizione

Durante la propria visita a Realmonte non si può che restare totalmente incantati dinanzi alla sua Miniera di Salgemma, un grande giacimento di minerali che è attivissimo ancora oggi per l’estrazione di salgemma e kainite. Se a primo impatto si possa pensare che si tratti semplicemente di una miniera come tante, la Miniera di Salgemma a Realmonte è, in realtà, un meraviglioso luogo d’interesse, che spicca per le sue bellezze scenografiche e per la cura con cui si mostra. Si tratta di un’attrazione imperdibile, in grado di raccontare non solo una tradizione di questo territorio, che è storicamente legato all’estrazione del sale, ma è anche in grado di offrire delle esperienze uniche e indimenticabili.

Storia della Miniera di Salgemma a Realmonte

Il giacimento salino presente nell’attuale Miniera di Salgemma a Realmonte si è costituita con un processo di formazione iniziato circa 100 milioni di anni fa e maturato fino a 6 milioni di anni fa, mostrandosi come uno dei più grandi e antichi dell’intera Sicilia. Questo sito si estende fino a oltre 600 metri di profondità, conservando un enorme quantitativo salino, la maggior parte ancora da estrarre. Tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80, questo luogo è stato adibito per l’estrazione salina, da cui si ottiene il noto Sale di Sicilia, che è ancora oggi commerciato in tutto il mondo con grande successo.

Cattedrale di Sale alla Miniera di Salgemma a Realmonte

La principale attrazione della Miniera di Salgemma è sicuramente la Cattedrale di Sale presente al suo interno, situata a circa 100 metri di profondità e raggiungibile facilmente in diversi modi. La Cattedrale di Sale a Realmonte è stata realizzata nei primi anni 2000 dagli stessi minatori che lavoravano in questa Miniera di Salgemma, dando vita a un’opera unica al mondo. Tutto quello è che presente all’interno di questo suggestivo luogo di culto è stato realizzato interamente modellando il sale presente al suo interno, a cominciare dal Crocifisso, passando per l’altare e fino alla statua di Santa Barbara, la Santa Protettrice dei minatori. Ogni anno, durante il 4 dicembre, il giorno in cui si festeggia Santa Barbara, viene celebrata anche una Santa Messa all’interno della splendida cornice della Cattedrale di Sale, a cui prendono parte tutte le più importanti figure istituzionali del territorio, oltre a molti monrealesi, in quanto questo edificio è in grado di offrire uno spazio con circa 800 posti a sedere. La Cattedrale si Sale si estende con una larghezza di circa 20 metri e un’altezza di 8, che viene impreziosita da un rosone naturale formato sulla parete da una grande spirale di minerali.

Come arrivare alla Cattedrale di Sale

Arrivare alla Miniera di Salgemma e, di conseguenza, alla Cattedrale di Sale, è molto facile, visti anche tutti i collegamenti che servono la città di Realmonte, a cominciare dalla Strada Statale 115, che attraversa la città e sulla quale passano anche gli autobus delle autolinee siciliane. Si può arrivare anche con la Stazione Ferroviaria di Agrigento, distante appena 15 km, o coi principali scali aeroportuali siciliani, cioè , l’Aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo, a circa 150, e l’Aeroporto Fontanarossa di Catania, distante circa 180 km.

Tags

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Località / Contatti :

Orari di apertura :

Aperto Ora UTC + 1
  • LunedìAperto tutto il giorno
  • MartedìAperto tutto il giorno
  • MercoledìAperto tutto il giorno
  • GiovedìAperto tutto il giorno
  • VenerdìAperto tutto il giorno
  • SabatoAperto tutto il giorno
  • DomenicaAperto tutto il giorno

Ricendica Luogo: Cattedrale di Sale a Realmonte – Miniera di Salgemma

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password