Descrizione

Il più importante edificio religioso di Portopalo di Capo Passero è la Chiesa di San Gaetano, intitolata al Santo Patrono della città, in cui vanta la presenza di numerosi devoti. Questo edificio è anche il luogo principale in cui si celebrano gli annuali festeggiamenti patronali in onore di San Gaetano Thiene, con una suggestiva processione che si articola per le vie del piccolo comune siciliano situato lungo la costa sud orientale dell’isola.

Storia della Chiesa di San Gaetano a Portopalo Capo Passero

La Chiesa di San Gaetano è una delle più recenti in questa parte del territorio siciliano, in quanto i suoi lavori di edificazione iniziarono durante il 1927, per poi giungere al suo totale completamento pochi anni dopo. La storia della Chiesa di San Gaetano è segnata da un avvenimento accaduto l’11 luglio del 2012, in cui un devastante incendio ne causò ingenti danni. Ciò ne comportò la chiusura per alcuni anni, in modo tale da ristrutturarla e ripristinarne i locali prima di riaprirla nuovamente al culto. Solo alla fine del 2014 vennero portati a termine i lavori di ricostruzione, a cui partecipò anche la CEI (Conferenza Episcopale Italiana) che versò un cospicuo contributo economico, con una folla di fedeli che accorse per festeggiarne la sua riapertura.

Architettura della Chiesa di San Gaetano a Portopalo di Capo Passero

La Chiesa di San Gaetano si presenta oggi più splendente che mai, complici anche i recenti lavori di restauro che le hanno conferito nuova linfa vitale. La facciata è molto elegante, caratterizzata dal candore dei colori chiari che ne esaltano lo stile, a sua volta impreziosito dallo scenografico portale d’ingresso contornato da due colonne che culminano in capitelli che sorreggono un’arcata a tutto sesto. La facciata è composta da due soli ordini, nel cui livello superiore si nota una finestra circolare e una forma strutturale che si chiude in modo piramidale. Alle spalle della Chiesa di San Gaetano è situato il campanile, la cui peculiarità è segnata dalla sua guglia in cui vi è raffigurato un pesce spada, un chiaro tributo al borgo di pescatori che è stato per lungo tempo, ed in parte è ancora oggi, la cittadina di Portopalo di Capo Passero.

Come arrivare alla Chiesa di San Gaetano a Portopalo di Capo Passero

La Chiesa di San Gaetano si trova in Via Lucio Tasca, nel cuore del centro storico di Portopalo di Capo Passero, a pochissimi metri dalla costa e molto vicino ad altri importanti punti d’interesse della città. Arrivare a Portopalo di Capo Passero è molto semplice, in quanto la cittadina è ben collegata al resto della Sicilia grazie alla presenza delle Strade Provinciali 8, 21 e 84, con quest’ultima che attraversa tutta la città e fiancheggia anche la stessa Chiesa di San Gaetano. La città di Portopalo di Capo Passero è servita anche dagli autobus delle autolinee siciliane, con diverse corse giornaliere che accompagnano fino al comune più a sud dell’isola di Sicilia. La Stazione Ferroviaria di Ispica è situata a 30 km circa, rappresentando il più vicino punto d’arrivo per chi viaggia in treno, mentre l’Aeroporto Fontanarossa di Catania, che dista circa 130 km, è la soluzione migliore per chi si sposta in aereo, potendo anche noleggiare un’auto una volta atterrati in Sicilia, per poi proseguire facilmente verso sud in direzione di Portopalo di Capo Passero. Alternativamente, è possibile atterrare all’Aeroporto di Comiso, distante solo 80 km e collegato da un servizio shuttle.

Tags

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Orari di apertura :

Aperto Ora UTC + 1
  • LunedìAperto tutto il giorno
  • MartedìAperto tutto il giorno
  • MercoledìAperto tutto il giorno
  • GiovedìAperto tutto il giorno
  • VenerdìAperto tutto il giorno
  • SabatoAperto tutto il giorno
  • DomenicaAperto tutto il giorno

Ricendica Luogo: Chiesa di San Gaetano a Portopalo di Capo Passero

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password