Cuba di Santa Domenica a Castiglione di Sicilia

Nessuna recensione
0

Descrizione

La Chiesa di Santa Domenica, chiamata anche Cuba, è un edificio religioso rurale che si trova nel territorio di Castiglione di Sicilia, in Provincia di Catania. L’antico edificio è spesso stato oggetto di numerosi studi per saperne di più circa il culto religioso in antichità, oltre a cercare dei dettagli che possano in qualche modo fornire informazioni storiche di grande spessore culturale. La Cuba di Santa Domenica, per la sua bellezza architettonica e per il suo enorme e prestigioso patrimonio culturale, nel 1909 è stata riconosciuta come Monumento Nazionale, entrando di diritto nell’elenco dei monumenti più iconici d’Italia e da preservare dalle incurie.

Storia della Chiesa di Santa Domenica a Castiglione di Sicilia

Sulla datazione storica della Chiesa di Santa Domenica ci sono state diverse diatribe, in quanto inizialmente si pensava che fosse caratteristica del periodo bizantino, ma studi recenti ne hanno affermato con maggior sicurezza il suo periodo originario risalente intorno al X e all’XI secolo, quindi a cavallo tra la Dominazione Araba in Sicilia e l’arrivo dei Normanni sull’isola. Nonostante oggi sia uno dei simboli della città, purtroppo non si hanno troppe informazioni a riguardo ai suoi usi e fino a quando venne mantenuta in funzione, in quanto i documenti che la citano sono per lo più andati perduti. Ciò che è certo, è che qualunque sia stata la sua storia, oggi è senza ombra di dubbio una bellissima attrazione da visitare tra le scenografiche campagne di Castiglione di Sicilia.

Architettura della Chiesa di Santa Domenica a Castiglione di Sicilia

L’architettura della Chiesa di Santa Domenica è caratterizzata dall’uso prevalente di roccia calcarea e pietra lavica, dimostrando l’uso dei prodotti vulcanici dell’Etna già in tempi remoti. L’aspetto attuale della Cuba di Santa Domenica è quello di un rudere, sebbene abbia mantenuto in gran parte integro il suo edificio nonostante i numerosi secoli trascorsi. Gli interni, secondo quanto ricostruito dagli studiosi che anno analizzato a fondo la Chiesa di Santa Domenica, dovevano essere tempestati di numerosi affreschi, sebbene oggi non ne sia rimasto nemmeno uno da poter ammirare. I locali interni sono caratterizzati da una forma a croce greca che si articola su tre navate separate da quattro pilastri, i quali formano delle suggestive arcate, con diverse finestre che permettevano il passaggio della luce solare. La Chiesa è stata edificata in modo tale da essere rivolta verso est, proprio come testimoniano gli edifici ortodossi ancora oggi.

Come arrivare alla Chiesa di Santa Domenica a Castiglione di Sicilia

La Chiesa di Santa Domenica si trova a circa 3 km più a ovest di Castiglione di Sicilia, a pochi passi dal Fiume Alcantara. Nonostante la Cuba di Santa Domenica si trovi in una zona di campagna, è comunque possibile raggiungerla grazie alla Strada Provinciale 7ii che collega il centro di Castiglione di Sicilia a questo monumento. Per arrivare a Castiglione di Sicilia si può attraversare anche la Strada Provinciale 7i con un proprio mezzo o usufruendo delle corse giornaliere degli autobus delle autolinee siciliane che favoriscono i collegamenti interregionali. La Stazione Ferroviaria di Cerro, situata a circa 5 km dal Castiglione di Sicilia, è la soluzione migliore per chi si sposta in treno, mentre chi viaggia in aereo può fare scalo presso l’Aeroporto Fontanarossa di Catania, a circa 70 km di distanza.

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Orari di apertura :

Aperto Ora UTC + 1
  • LunedìAperto tutto il giorno
  • MartedìAperto tutto il giorno
  • MercoledìAperto tutto il giorno
  • GiovedìAperto tutto il giorno
  • VenerdìAperto tutto il giorno
  • SabatoAperto tutto il giorno
  • DomenicaAperto tutto il giorno

Ricendica Luogo: Cuba di Santa Domenica a Castiglione di Sicilia

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password