Festa di San Giorgio a Modica

Nessuna recensione
0
Aggiungi Recensione

Descrizione

La Festa di San Giorgio è la principale festa religiosa della città di Modica, a cui segue la Festa di San Pietro, intitolata al compatrono modicano. Ogni anno, nel week end successivo al 23 aprile, si celebrano i festeggiamenti per San Giorgio, il quale ricopre il ruolo di Santo Patrono della città di Modica. Un fine settimana ricco di devozione, ma anche di folklore cittadino, per una tradizione secolare che ancora oggi continua a raccogliere numerosi visitatori per vivere questa festa tanto attesa da tutti i modicani.

Chi era San Giorgio

San Giorgio è stato un martire cristiano nato in una zona attualmente appartenente alla Turchia, vissuto ai tempi dell’imperatore Diocleziano, di cui ne era una delle guardie del corpo nonché ufficiale delle sue milizie. Fu lo stesso Diocleziano ad ordinare il martirio di San Giorgio, il quale si era confessato cristiano dinanzi l’imperatore, dopo aver donato tutti i suoi averi ai più poveri. Secondo la tradizione, il suo fu un lungo martirio, caratterizzato da numerose visioni di Dio oltre alla sua resurrezione. Il suo martirio si concluse per decapitazione e le sue sacre reliquie sono ancora oggi gelosamente custodite nella cripta della chiesa cristiana di Lod, in Israele.

Dove si festeggia la festa di San Giorgio a Modica

La Festa di San Giorgio inizia con la tradizionale cerimonia al Duomo di San Giorgio a Modica, da cui comincia il percorso del Simulacro di San Giorgio a cavallo, il quale verrà trasportato per le principali strade di Modica da devoti e fedeli che ne seguono la processione con grande ammirazione e commozione. L’intera città di Modica si vestirà di culto e folklore per accogliere al meglio il Simulacro tra i luoghi storici del comune.

Programma della festa di San Giorgio a Modica

Come consuetudine, la domenica successiva al 23 aprile, giorno intitolato a San Giorgio, dal Duomo di San Giorgio a Modica viene fatta iniziare la processione caratterizzata dall’esposizione del Simulacro, il quale procede lungo le vie cittadine, trainato dai fedeli, con un particolare ritmo veloce, a rappresentare l’andatura del cavallo con cui è spesso raffigurato San Giorgio in statue e dipinti, oltre allo stesso simulacro presente a Modica. La processione è alternata da numerosi giochi pirotecnici, i cui principali vengono esibiti all’inizio e alla conclusione della processione in onore di San Giorgio.

Come arrivare a Modica

Per assistere alla Festa di San Giorgio basterà recarsi al Duomo intitolato al compatrono di Modica, da cui hanno inizio i festeggiamenti. Il Duomo di San Giorgio è situato nel Centro Storico di Modica, in prossimità del centralissimo Corso Umberto I. È possibile arrivare a Modica in molteplici modi, tra cui percorrendo le autostrade A18 e A19 e le relative strade statali che portano fino a Modica, sia con l’auto che con gli autobus, grazie ai collegamenti offerti dalle autolinee regionali. Per chi arriva in Sicilia tramite aereo, troverà nel vicino Aeroporto di Comiso, o nel più servito Aeroporto Fontanarossa di Catania, gli scali ideali per poter atterrare e poi raggiungere Modica coi diversi mezzi disponibili.

Listing Tags

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Località / Contatti :

Ricendica Luogo: Festa di San Giorgio a Modica

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password