Santuario del Letto Santo a Santo Stefano di Camastra

Nessuna recensione
0

Descrizione

Il Santuario del Letto Santo è un importante luogo di culto situato in una delle località più suggestive di Santo Stefano di Camastra. Si tratta di un meraviglioso edificio che è spesso sede di numerosi pellegrinaggi, oltre ad essere il luogo in cui ha inizio l’annuale Festa del Letto Santo, la quale coinvolge tutta la città e i suoi cittadini. Il Santuario del Letto Santo si trova a circa 10 km dal centro storico di Santo Stefano di Camastra, immerso in un ambiente paesaggistico ricco di verde e da cui è possibile godere di incantevoli panorami, rendendo questo luogo largamente frequentato non solo dai fedeli ma anche dai turisti, i quali non perdono certo l’occasione di visitare uno dei posti più belli della città.

Storia del Santuario del Letto Santo a Santo Stefano di Camastra

Le origini del Santuario del Letto Santo sono ancora oggi incerte, in quanto la maggior parte dei documenti relativi alla sua edificazione sono andati perduti. Dalle informazioni rimaste si può accertare la sua esistenza già durante il periodo normanno, quindi XI e XII secolo. Originariamente, questo santuario apparteneva all’Abazia Benedettina della Santissima Trinità di Mileto, mentre dal 1454 è passato alle dipendenze dell’Abazia di Sant’Anastasia di Castelbuono. Durante l’Ottocento, il Santuario del Letto Santo è stato ristrutturato e arricchito dalla presenza di una piccola chiesa dotata di una sola navata. Il Santuario del Letto Santo, durante la sua storia, è stato utilizzato sia come convento che come punto di ritrovo per i pellegrini, soprattutto in occasione di alcune festività religiose che hanno luogo proprio in questa struttura religiosa.

Architettura del Santuario del Letto Santo a Santo Stefano di Camastra

Il santuario è oggi composto da un edificio più grande, quello originario, e da uno più piccolo, in cui vi è la Chiesa. Tra i locali più suggestivi di cui si compone vi è la stanza degli “ex voto”, trattasi del luogo in cui sono raffigurati i miracoli e le grazie concesse dal Letto Santo ai suoi fedeli, tanto che la città di Santo Stefano di Camastra conta un gran numero di suoi devoti. Il Santuario del Letto Santo è un luogo quasi sempre aperto al pubblico, permettendo ai devoti e a tutti quelli che scelgono di trascorrere le proprie vacanze a Santo Stefano di Camastra di visitarlo in qualsiasi momento, così da poterne ammirare le sue bellezze architettoniche e il suo affascinante stile artistico.

Come arrivare al Santuario del Letto Santo a Santo Stefano di Camastra

Si può arrivare al Santuario del Letto Santo in diversi modi, anche grazie ai tanti collegamenti di cui gode Santo Stefano di Camastra, tra i quali si citano la Strada Statale 113, attraversata anche dagli autobus delle autolinee siciliane, e la Stazione Ferroviaria di Camastra e Mistretta, perfetta per gli spostamenti in treno. Per quanto riguarda i voli aerei, ci si può affidare all’Aeroporto Fontanarossa di Catania, a circa 200 km, o all’Aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo, il più vicino, situato a 130 km.

Tags

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Orari di apertura :

Aperto Ora UTC + 1
  • LunedìAperto tutto il giorno
  • MartedìAperto tutto il giorno
  • MercoledìAperto tutto il giorno
  • GiovedìAperto tutto il giorno
  • VenerdìAperto tutto il giorno
  • SabatoAperto tutto il giorno
  • DomenicaAperto tutto il giorno

Ricendica Luogo: Santuario del Letto Santo a Santo Stefano di Camastra

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password