Santuario di Maria Santissima della Catena a Lipari

Nessuna recensione
0

Descrizione

In una delle frazioni di Lipari, più precisamente a Quattropani, sorge uno degli edifici religiosi più scenografici dell’Arcipelago delle Isole Eolie, cioè il Santuario di Maria Santissima della Catena, che per tutti gli isolani è meglio nota come Chiesa Vecchia di Quattropani. Si tratta di un meraviglioso luogo che gode non solo di un grande clamore storico, ma è anche uno dei più importanti punti d’interesse per i turisti, in quanto è proprio qui che si trova il Belvedere di Lipari, una splendida piazza da cui è possibile ammirare l’intero Arcipelago delle Isole Eolie, con panorami mozzafiato e incantevoli vedute del Mar Tirreno.

Storia del Santuario di Maria Santissima della Catena a Lipari

Il culto vero Maria Santissima della Catena, conosciuta anche come Madonna della Catena, è originario del territorio di Palermo, in cui si diffuse a partire dal Trecento. I motivi che portarono questo culto anche sull’isola di Lipari sono molteplici, il primo dei quali è dovuto allo spostamento di alcuni devoti alla Madonna della Catena proprio da Palermo alle Isole Eolie, durante uno dei progetti di popolamento dell’arcipelago, i quali importarono questo culto e lo diffusero ai residenti. Il primo storico Santuario di Maria Santissima della Catena a Lipari venne realizzato alla fine del Cinquecento, per poi essere meglio abbellita nel secolo successivo, con importanti ampliamenti che ne diedero un maggiore prestigio. A partire dal 1969, questo edificio può fregiarsi del titolo di Santuario, un rango più elevato rispetto al titolo di Chiesa.

Architettura del Santuario di Maria Santissima della Catena a Lipari

La struttura del Santuario di Maria Santissima della Catena appare molto semplice e lineare, con pochi decori e con una facciata decisamente più minimalista rispetto alla Cattedrale di San Bartolomeo, anch’essa presente sull’e in titolata al suo Santo Patrono. Nonostante lo stile molto semplice, visto il meraviglioso ambiente in cui si trova il Santuario di Maria Santissima della Catena, posto nel punto più alto della frazione di Quattropani, la meravigliosa cornice naturale che circonda questo luogo non fa altro che aggiungere un maggiore fasto a questo edificio, che grazie al Belvedere di Lipari rientra nei punti più scenografici dell’interno Arcipelago delle Isole Eolie. Il Santuario di Maria Santissima della Catena si compone, al suo interno, di una sola navata, arricchita dalla presenza di numerose opere d’arte, a cominciare dal suo splendido altare maggiore, in cui è conservato un meraviglioso dipinto Settecentesco che raffigura la Santissima Vergine col Bambino, mentre nella nicchia vicina vi è la statua lignea della Madonna della Catena, realizzata nello stesso periodo storico. Nei sotterranei del Santuario di Maria Santissima della Catena si trovano le sue cripte, che fino all’Ottocento venivano utilizzate come cimitero della frazione di Quattropani.

Come arrivare al Santuario di Maria Santissima della Catena a Lipari

Per arrivare a Lipari è necessario muoversi coi soli collegamenti navali, che la mettono in contatto sia con la Sicilia che con diverse altre località italiane. Si può raggiungere Lipari tramite i traghetti e gli aliscafi della compagnia Liberty Lines dai porti di Milazzo, Palermo, Messina e Reggio Calabria, mentre chi arriva dal resto dell’Italia può arrivare tramite Napoli e Salerno con le compagnie Alicost e Snav.

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Orari di apertura :

Aperto Ora UTC + 1
  • LunedìAperto tutto il giorno
  • MartedìAperto tutto il giorno
  • MercoledìAperto tutto il giorno
  • GiovedìAperto tutto il giorno
  • VenerdìAperto tutto il giorno
  • SabatoAperto tutto il giorno
  • DomenicaAperto tutto il giorno

Ricendica Luogo: Santuario di Maria Santissima della Catena a Lipari

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password