Storia di Calatafimi Segesta: Elimi, Garibaldini e i Vicoli

Calatafimi Segesta è una delle città siciliane con il maggior numero di avvenimenti storici degni di nota, a cominciare dalle sue origini, attribuiti agli Elimi, fino ai tempi più recenti, come la battaglia dei Garibaldini della Spedizione dei Mille, o alla nascita dei Vicoli di Calatafimi Segesta, per citare anche un avvenimento contemporaneo. I trascorsi di questa città sono davvero singolari, ma è proprio grazie alla sua storia che Calatafimi Segesta è diventata la città che è adesso, in grado di presentare uno strepitoso patrimonio archeologico e culturale di primo livello, oltre a delle tradizioni folkloristiche che incantano tutti i suoi visitatori.

Elimi, fondatori di Segesta

Secondo quanto racconta la storia e la mitologia, la città di Calatafimi, al tempo chiamata solo Segesta, venne fondata da antichi greci che fuggirono dalla città di Troia. Questo luogo risultava parecchio interessante già a quei tempi, complici anche le vicine Terme Segestane, che da sempre rappresentano uno dei punti più importanti della città, sia da un punto di vista turistico che culturale. È proprio con le Terme Segestane che si intrecciano vari miti, come quello della divinità Crimiso e della ninfa Egesta, o la storia del semidio Eracle. In base alle ricostruzioni storiche, furono i greci a fondare la popolazione degli Elimi, definiti come i primi abitanti della Sicilia, insieme ai Siculi e ai Sicani.

Il Medioevo di Calatafimi Segesta

Il Medioevo è un periodo particolarmente significativo per Calatafimi Segesta, in quanto riesce a raggiungere il suo massimo splendore durante la dominazione araba in Sicilia, di cui questa città ne è il principale centro nella Sicilia occidentale. Il Medioevo è anche il periodo in cui si cita più volte il Castello Eufemio, la monumentale fortificazione cittadina, di cui oggi rimangono alcuni resti, che veniva utilizzato come centro amministrativo e militare, con l’importante ruolo di proteggere la città dai nemici e avvistando eventuali loro spostamenti in lontananza.

Battaglia di Calatafimi Segesta

Tra i momenti più iconici avvenuti in questa città, vi è certamente la Battaglia di Calatafimi Segesta, il primo scontro della Spedizione dei Mille, in cui i Garibaldini, nel 1860, combatterono per l’unificazione dell’Italia. La Battaglia di Calatafimi Segesta ebbe luogo sul colle di Pianto Romano, in cui oggi sorge un mausoleo commemorativo per ricordare tale episodio, ovvero il Sacrario di Pianto Romano. A questo scontro presero parte anche numerosi volontari siciliani che si schierarono coi Garibaldini, nonostante non avessero mai ricevuto alcun addestramento militare, a differenza dell’esercito borbonico, decisamente più preparato. Nonostante la differenza evidente degli eserciti, la ritirata dell’esercito borbonico conferì la vittoria ai Garibaldini, con l’incredulità dello stesso Garibaldi.

Terremoto del 1968 e i Vicoli di Calatafimi Segesta

Il terremoto del 1968 fu uno degli avvenimenti più recenti ad aver scosso la città di Calatafimi Segesta, causandone ingenti danni sia ai suoi monumenti che alle abitazioni dei cittadini. Nonostante i gravi danni, dalle macerie cittadine si è riusciti a creare i Vicoli di Calatafimi, 30 in totale. Queste piccole stradine sono oggi un’attrazione turistica del centro storico di Calatafimi Segesta, ognuno dei quali rappresenta una delle tradizioni più antiche della città, potendo vivere la città poco per volta spostandosi da un vicolo all’altro. Calatafimi Segesta è stata in grado di vivere delle storie uniche, mostrandosi scenario di battaglie e di calamità naturali, entrando di diritto nelle pagine storiche che hanno caratterizzato la Sicilia e continuano ancora oggi a rappresentare degli emblemi dell’epoca contemporanea. Grazie a Sicilyintour.com puoi scoprire molte altre curiosità su Calatafimi Segesta e sulla Sicilia, oltre a tantissimi consigli di viaggio che ti saranno utili per organizzare la tua vacanza in Sicilia perfetta. Seguici anche sui social network, in cui potrai restare sempre aggiornato su tutte le novità che riguardano la Sicilia, oltre a poter apprezzare le splendide foto dei suoi paesaggi scenografici.

Altre cose da fare a Calatafimi Segesta

Luoghi interessanti

Scopri i monumenti e i siti storici della città

Esperienze Uniche

Tante esperienze da vivere ad Aci Castello

Dove Dormire ad Aci Castello

Scegli dove soggiornare nel cuore della costiera

Eventi di Sicilia

Scopri gli eventi più famosi della città di Calatafimi Segesta

Dove Mangiare ad Aci Castello

Visita i migliori ristoranti della città.

Dove fare shopping

Visita i negozi caratteristici dei dintorni

Tags

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password