Tour dei siti archeologici: percorri la storia di Palermo

La città di Palermo è una delle località più antiche della Sicilia, tanto che è possibile ammirarne diversi siti archeologici sparsi in tutto il suo territorio, ognuno delle quali è riconducibili a un determinato periodo storico. Scoprire le aree archeologiche di Palermo è uno dei modi migliori per saperne molto di più sulla sua storia e sulle origini.

Durata

3h 4min

Difficoltà

Alta

Cosa farete

Il tour vi farà attraversare un percorso che vi porterà tra i luoghi più incantevoli e antichi della città di Palermo, per visitare quei siti archeologici che da sempre attirano le attenzioni dei più importanti ricercatori al mondo. Da questi siti è stato possibile ricavare anche splendidi cimeli storici, i quali sono esposti presso il Museo Archeologico Regionale Antonino Salinas, un grande polo museale che risulta essere un’estensione delle aree archeologiche di Palermo.

Il tuo itinerario

Catacombe di Porta d’Ossuna a Palermo

Catacombe di Porta d’Ossuna a Palermo

Le Catacombe di Porta d’Ossuna sono uno dei luoghi più suggestivi di Palermo, in quanto interamente realizzati all’interno della roccia. Si tratta di uno splendido ipogeo che si è ben conservato nel tempo, scoperto nel lontano 1739 e utilizzato durante la Seconda Guerra Mondiale come rifugio per i cittadini palermitani. Queste catacombe si articolano in lunghi corridoi, alle cui pareti sono posti diversi loculi e cubicoli. Dopo attente analisi, si è arrivati alla conclusione che gli interni di queste catacombe ipogee erano affrescate, sebbene oggi siano presenti solo piccole tracce di intonaco.
Grotta dell’Addaura a Palermo

Grotta dell’Addaura a Palermo

La Grotta dell’Addaura è una delle più antiche testimonianze di attività dell’uomo in Sicilia, rappresentando uno dei più importanti siti archeologici dell’intera isola. All’interno di questa Grotta è possibile ammirare straordinari graffiti datati addirittura tra i 10000 e i 20000 anni fa, affermando l’esistenza di primitivi insediamenti umani nel territorio di Palermo. Anche questo sito archeologico fu preso di mira durante la Seconda Guerra Mondiale, tanto che venne utilizzato dagli Alleati come deposito per i loro arsenali, che causarono un’incidente che fece crollare parte delle pareti, mostrando fortuitamente la scoperta degli antichi graffiti. Sebbene non sia oggi possibile visitarla dall’interno, la Grotta dell’Addaura si presenta incantevole e maestosa anche dall’esterno.
Necropoli Punica a Palermo

Necropoli Punica a Palermo

La Necropoli Punica è un sito archeologico di Palermo che venne scoperto nel 1746, quando vennero riportate alla luce oltre 700 tombe con un ritrovamento del tutto fortuito, registratosi durante l’edificazione di una struttura sulla loro superficie. La scoperta fu sensazionale, poiché è una delle necropoli più grandi che siano mai state trovare in questo territorio siciliano. Per la presenza di scenografici sarcofagi e tombe monumentali, la Necropoli Punica è una testimonianza dell’importanza di Palermo durante il dominio dei puni in Sicilia.
Parco Archeologico del Castellammare a Palermo

Parco Archeologico del Castellammare a Palermo

Il Parco Archeologico del Castellammare di Palermo venne istituito soltanto nel 2009, sebbene sorga su uno dei siti archeologici più suggestivi della città, nel cuore del centro storico di Palermo, più precisamente nel quartiere La Loggia. Si tratta di un vero e proprio museo a cielo aperto, in cui spiccano i resti dell’antico Castello a Mare, principale edificio di quest’area, oltre che delle Necropoli Islamiche, unicum in questa città.

Il tuo percorso

Gli altri Tour...

belvedere castelmola

Borghi Medievali di Messina

Seguendo le indicazioni di questo tour, potete attraversare il territorio messinese alla scoperta di alcune delle sue borgate più belle, visitando i loro monumenti caratteristici e scoprendone le loro tradizioni più antiche.

Scopri »

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password