Descrizione

La Cattedrale di San Nicolò è il più importante edificio religioso della città di Noto, un meraviglioso edificio dall’indubbia bellezza estetica, oltre ad essere, da un certo punto di vista, anche il più recente, in quanto riedificato, in gran parte, nel 2007. La Cattedrale di San Nicolò è stata insignita, nel 2002, del prestigioso riconoscimento di Patrimonio dell’Umanitá da parte dell’UNESCO per essere una delle massime rappresentazioni del Barocco siciliano, lo stile architettonico più apprezzato della Sicilia e largamente diffuso nell’area del Val di Noto.

Storia della Cattedrale di Noto

L’edificazione della Cattedrale di San Nicolò a Noto è iniziata nel 1694, subito dopo il terremoto del 1693 che distrusse quasi totalmente la Sicilia orientale, facente parte del progetto di ricostruzione del Val di Noto. La costruzione della Cattedrale di San Nicolò venne ultimata nel 1703, coi lavori diretti dall’architetto Rosario Gagliardi, a cui seguì Vincenzo Sinatra, che svolse diversi lavori di ampliamento e migliorie alla fine dello stesso secolo. La cupola della Cattedrale di San Nicolò è stata realizzata solo durante l’Ottocento, mentre il Novecento è stato caratterizzato da numerosi lavori per il rifacimento sia degli esterni che degli interni, con alcuni di questi che non vennero svolti a regola d’arte e ne causarono il crollo della struttura nel 1996. La riedificazione iniziò nel 2000, con l’intento di ricreare lo stile di un tempo, applicando il tipico Barocco settecentesco ma tramite l’utilizzo di tecniche e strumenti moderni, cercando di preservare ciò che si era salvato dal disastro. L’idea venne egregiamente portata a termine nel 2007, venendo riaperta nuovamente al culto dinanzi alla folla di cittadini che accorse per ammirare la nuova Cattedrale di San Nicolò.

Architettura della Cattedrale di San Nicolò a Noto

La facciata della Cattedrale di San Nicolò è parecchio scenografica, composta da una struttura a doppia torre laterale realizzata con l’uso di pietra calcarea, largamente utilizzata negli edifici Barocchi in Sicilia. Lo stile architettonico adottato è di forte ispirazione francese, in cui sono presenti alcune Chiese che la ricordano. Si accede alla Cattedrale di San Nicolò dopo una scenografica scalinata che porta ai tre portali d’ingresso, tra cui spicca quello centrale, interamente realizzato in bronzo. Gli interni della Cattedrale di San Nicolò sono composti nella tradizione forma a croce latina con tre navate. Alle pareti delle navate laterali è possibile ammirare diverse opere d’arte, tra cui alcune che si sono salvate dal crollo del 1996, come il dipinto Adorazione dei Pastori, realizzato da Giovanni Bonomo nel 1783, il dipinto che raffigura la Consegna delle Chiavi a San Pietro, opera del 1827 fatta da Giuseppe Patania, a cui si aggiungono splendidi lavori di arte contemporanea, tra cui spiccano gli affreschi raffiguranti le Pentecoste, presenti sulla volta della cupola, realizzati da Oleg Supereko nel 2011.

Come arrivare alla Cattedrale di Noto

La Cattedrale di San Nicolò, esattamente come molti altri monumenti architettonici della città, si trova nel centro storico di Noto, che rappresenta uno dei principali punti del Barocco siciliano. Si può arrivare a Noto facilmente da ogni punto della Sicilia, grazie ai numerosi collegamenti stradali, come le Strade Provinciali 115 e 287, oltre alle Strade Provinciali 15, 19, 24, 35 e 64. Le autolinee siciliane offrono numerose corse quotidiane coi propri autobus, rendendo possibili le visite a Noto anche per una sola giornata. La Stazione Ferroviaria di Noto collega la città con altre stazioni dei treni siciliane, mentre l’Aeroporto Fontanarossa di Catania, distante circa 90 km, è lo scalo aeroportuale ideale per chi viaggia in aereo.

Tags

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Orari di apertura :

Chiuso UTC + 1
  • LunedìChiuso
  • Martedì09:00 - 12:30
  • Mercoledì09:00 - 12:30
  • Giovedì09:00 - 12:30
  • VenerdìChiuso
  • Sabato09:00 - 12:30
  • DomenicaChiuso

Ricendica Luogo: Cattedrale di San Nicolò a Noto

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password