Chiesa di Sant’Agata al Carcere a Catania

Nessuna recensione
2

Descrizione

La Chiesa di Sant’Agata al Carcere, originaria dell’VIII secolo, è una delle principali sedi religiose appartenenti alla storia e al culto di Sant’Agata, patrona della città di Catania. Rappresenta un luogo dal grande fascino, le cui mura hanno tramandato, fino ai giorni nostri, secoli di tradizioni e folklore catanese, oltre che spirituale.

Architettura della Chiesa di Sant’Agata al Carcere

La Chiesa di Sant’Agata al Carcere presenta una facciata in stile barocco, sebbene non troppo accentuato come negli altri edifici del centro storico di Catania, mostrandosi elegante e sobria. Vanta un bellissimo portale romanico, unico esempio di arte romanica pugliese presente in tutta la Sicilia. Il portale è realizzato in marmo bianco, con 6 colonnine decorate con diversi stili. All’interno della Chiesa sono custodite diverse opere d’arte, tra cui l’olio su tela di Bernardino Niger raffigurante Sant’Agata condotta al martirio, che mostra la data del 1588.

Storia della Chiesa di Sant’Agata al Carcere

Una prima cappella venne edificata nell’VIII secolo, per poi vedere la costruzione di una vera e propria Chiesa nel XV secolo. Tale edificio religioso venne ristrutturato e ampliato in seguito al terremoto del 1693, calamità che distrusse gran parte della città di Catania. Nella Chiesa è presenta anche una parte della cassa che conteneva le sacre reliquie di Sant’Agata quando furono riportate a Catania nel 1126, grazie a due valorosi soldati che le sottrassero alla città di Costantinopoli.

Il carcere e il martirio di Sant’agata

Da una piccola porticina è possibile accedere ad una stanza che, secondo la tradizione tramandata fino ai giorni nostri, sarebbe stato il carcere del martirio di Sant’Agata. Vi sono però alcuni dubbi a riguardo, in quanto i mosaici presenti e la forma della stanza non lasciano pensare ad un vero e proprio carcere, ma più ad una struttura adibita a sepoltura monumentale o ad un piccolo tempio, magari per il culto imperiale. Resta comunque indubbio il fascino di tale luogo, misto ad un clima di spiritualità che da sempre emoziona catanesi e turisti.

Come arrivare alla Chiesa di Sant’Agata al Carcere

La Chiesa di Sant’Agata al Carcere è situata in una piazza che da questa prende il nome, Piazza Santo Carcere. Si trova alle spalle della centralissima Piazza Stesicoro, in cui è presenta una fermata della Metropolitana di Catania, e due passi del capolinea degli autobus AMT Catania, presente in Piazza della Borsa, dove transitano le linee 2-5, 429, 449, 556 e BRT1. La zona, trattandosi del pieno centro di Catania, è ampiamente servita, sia da Hotel e B&B che da numerosi ristoranti e trattorie in cui poter gustare i principali piatti tipici della cucina siciliana e catanese.

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Località / Contatti :

Orari di apertura :

Chiuso UTC + 1
  • LunedìChiuso
  • MartedìChiuso
  • Mercoledì10:00 - 12:00
  • GiovedìChiuso
  • Venerdì10:00 - 12:00
  • Sabato10:00 - 12:00
  • Domenica10:00 - 12:00

Ricendica Luogo: Chiesa di Sant’Agata al Carcere a Catania

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password