Duomo di San Giorgio a Modica

Nessuna recensione
0

Descrizione

Il Duomo di San Giorgio a Modica rappresenta la principale struttura religiosa della città di Modica, realizzata in stile barocco, di cui ne rappresenta una delle principali espressioni architettoniche dell’intera Val di Noto, a tal punto da essere stata inserita dall’UNESCO tra i più importanti Beni dell’Umanità. Il Duomo è intitolato a San Giorgio, patrono della città di Modica, che ogni anno ospita una processione in suo onore, in cui il suo simulacro viene esposto tra le vie cittadine.

Storia del Duomo di San Giorgio a Modica

L’attuale struttura del Duomo di Modica risale al Settecento, periodo immediatamente successivo al terremoto del 1693 che rase al suolo gran parte dell’area orientale siciliana. Nell’epoca immediatamente antecedente al sisma, in questi luoghi si sono susseguite varie Chiese intitolate a San Giorgio, più volte distrutte in seguito alle varie dominazioni di cui la Sicilia è stata spesso soggetta nel corso dei secoli.

Architettura del Duomo di San Giorgio a Modica

Il Duomo di San Giorgio a Modica si presenta con una facciata che richiama in tutto il tipico stile barocco, largamente presente in quest’area della Sicilia. La struttura ha una forma a torre, in cui la parte più alta è quella centrale, che raggiunge un’altezza massima di oltre 60 metri. L’interno della Chiesa è molto ampio, difatti presenta 5 navate alternate a pilastri adornati da varie decorazioni. Ai lati delle navate più esterne, sono situate numerose opere d’arte e diverse cappelle, in cui, anche qui, lo stile barocco ne fa da padrone indiscusso con la sua bellezza estetica.

Opere d’arte del Duomo di San Giorgi a Modica

Il Duomo di Modica ospita numerose opere d’arte di pregevole fattura, tra le quali vari dipinti e statue raffiguranti San Giorgio, Gesù, la Madonna e diversi Santi. È presente anche l’Ostensorio in argento realizzato da Filippo Juvarra, oltre al simulacro della Vergine Maria. Sul pavimento è possibile ammirare una meridiana disegnata dal matematico Armando Perini, alla cui base è posta una lastra contenente le coordinate esatte del Duomo di Modica. L’opera che più risalta è certamente il Polittico di Bernardino Nigro.

Polittico di Bernardino Nigro

Il Polittico di Bernardino Nigro è l’opera artistica più altisonante all’interno del Duomo di San Giorgio a Modica. È costituito da 10 tavole, poste all’interno di una cornice particolareggiata da numerose decorazioni, ognuna delle quale raffigura una delle principali scene della Sacra Famiglia e della vita di Gesù, tra cui la Nascita, le Pentecoste, la Risurrezione e l’Ascensione.

Come arrivare al Duomo di San Giorgio a Modica

Il Duomo di San Giorgio è situato nel centro storico di Modica, la città barocca in provincia di Ragusa, da cui dista appena 15 km. Si può arrivare al Duomo di San Giorgio in auto percorrendo le strade provinciali che collegano Modica alle altre città siciliane. Modica è servita anche dagli autobus e dalle autolinee regionali che attraversano l’intera Sicilia, partendo anche dall’Aeroporto di Comiso e dall’Aeroporto Fontanarossa di Catania, offrendo la possibilità di raggiungere Modica anche in aereo.

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Località / Contatti :

Orari di apertura :

Chiuso UTC + 0
  • Lunedì08:00 - 12:3015:30 - 19:00
  • Martedì08:00 - 12:3015:30 - 19:00
  • Mercoledì08:00 - 12:3015:30 - 19:00
  • Giovedì08:00 - 12:3015:30 - 19:00
  • Venerdì08:00 - 12:3015:30 - 19:00
  • Sabato08:00 - 12:3015:30 - 19:00
  • Domenica08:00 - 12:3015:30 - 19:00

Ricendica Luogo: Duomo di San Giorgio a Modica

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password