Duomo di Siracusa

Nessuna recensione
1

Descrizione

Cattedrale della Natività di Maria Santissima

Il Duomo di Siracusa, ovvero la Cattedrale della Natività di Maria Santissima, è situato nella scenografica isola di Ortigia, principale punto d’interesse della città di Siracusa. Un tempo sorgeva in questo luogo il Tempio di Atena, di cui alcuni resti sono ancora presenti nell’attuale struttura del Settecento, realizzata prevalentemente in stile barocco.

Architettura del Duomo di Siracusa

Il Duomo di Siracusa incarna diversi stili architettonici, con diversi componenti provenienti da epoche differenti. Oggi si presenta con numerosi riferimenti allo stile barocco, al cui interno è possibile ammirare le fantastiche colonne dell’antico tempio di Atena. La facciata è caratterizzata dalla presenza di numerose decorazioni, tipico del barocco, accompagnate da 6 colonne nella parte inferiore e 4 in quella superiore. L’interno del Duomo è stato realizzato da varchi ottenuti dalle vecchie mura del tempio greco, quindi una struttura millenaria dal grande fascino che ancora oggi ospita numerosi fedeli e turisti che accorrono per visitarla.

Storia del Duomo di Siracusa

Il Duomo di Siracusa era, in origine, un tempio greco, successivamente incluso all’interno di un più grande edificio religioso cristiano. Nel corso dei secoli, la struttura è stata più volte riedificata, ogni volta con nuove aggiunte alle già scenografiche bellezze precedenti. Da tempio greco a Chiesa Cristiana, per poi diventare una Moschea durante la dominazione araba, ritornando ad essere nuovamente una Chiesa durante l’epoca normanna. Il Duomo di Siracusa è uno dei pochi edifici religiosi al mondo in grado di “raccontare” il culto di diverse religioni che, nel corso del tempo, hanno condiviso lo stesso luogo, sebbene con culture differenti.

Simulacro d’argento di Santa Lucia

All’interno del Duomo di Siracusa sono presente diverse cappelle, tra cui la Cappella di Santa Lucia, santa patrona della città. La Cappella di Santa Lucia è posizionata sul lato della navata destra, al cui interno è posizionato una tela raffigurante la Vergine Lucia e il maestoso Simulacro d’Argento di Santa Lucia, un importante simbolo per tutti i fedeli, il quale viene esposto durante le festività religiose di Santa Lucia, molto sentite dai siracusani.

Le opere d’arte nel Duomo di Siracusa

Il Duomo di Siracusa è la sede di tante opere d’arte di grande importanza, tra cui bellissimi dipinti, come la Natività di Maria di Giacinto Brandi e alcune opere di Galimberti, una in cui è raffigurato San Pietro e un altro dipinto che ha come protagonista San Paolo. Sono presenti anche numerose statue che raffigurano diversi santi, tra cui la santa patrona Santa Lucia e Santa Caterina. Vi è anche una scultura di Antonello Gagini, la Madonna della Neve, realizzata in marmo di Carrara.

Come arrivare al Duomo di Siracusa

Il Duomo di Siracusa si trova nella pittoresca isola di Ortigia, in cui si può arrivare facilmente da qualsiasi punto di Siracusa, sia a piedi che in auto e Taxi. Per chi arriva a Siracusa tramite autobus potrà raggiungere le fermate limitrofe ai ponti di Ortigia per poi proseguire con una breve passeggiata fino al Duomo. Dalle altre città siciliane è possibile arrivare a Siracusa percorrendo le autostrade A18 e A19, le stesse percorse dalle autolinee regionali che portano a Siracusa.

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Località / Contatti :

Orari di apertura :

Chiuso UTC + 1
  • Lunedì09:00 - 18:00
  • Martedì09:00 - 18:00
  • Mercoledì09:00 - 18:00
  • Giovedì09:00 - 18:00
  • Venerdì09:00 - 18:00
  • Sabato09:00 - 18:00
  • Domenica09:00 - 18:00

Ricendica Luogo: Duomo di Siracusa

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password