Festa di Santa Lucia di Maggio a Siracusa

Nessuna recensione
0
Aggiungi Recensione

Descrizione

Santa Lucia è la Santa Patrona di Siracusa, la cui festività principale viene celebrata ogni 13 dicembre. Oltre alla ricorrenza principale, la storia di Santa Lucia è segnata anche da un’altra data che viene tutt’oggi ricordata con grande affetto da tutti i fedeli. La Festa di Santa Lucia di Maggio è un evento ricco di storia e folklore, in cui il culto per Santa Lucia viene manifestata in una commovente processione tra le vie del centro storico di Siracusa, in cui viene esposto il Simulacro di Santa Lucia, accompagnato da migliaia di fedeli che si radunano appositamente per celebrare la festività religiosa della Santa Patrona cittadina.

Chi era Santa Lucia

Santa Lucia nacque da una famiglia cristiana negli ultimi anni del III secolo d.C., epoca in cui il cristianesimo era perennemente motivo di martirio da parte dei Romani guidati dall’imperatore Diocleziano. Santa Lucia venne martirizzata il 13 dicembre 304 tramite decapitazione, secondo alcune fonti, o tramite uno squarcio alla gola, secondo altre documentazioni rinvenute dagli storici.

La tradizione di Santa Lucia di Maggio

Questa seconda ricorrenza intitolata a Santa Lucia è dovuta a un particolare episodio accaduto nel 1646, un anno caratterizzato da una forte carestia che venne interrotta dall’approdo di numerose imbarcazioni che trasportavano ingenti quantità di grano, grazie alle quali si poteva limare notevolmente la carestia cittadina. Secondo una leggenda locale, durante l’approdo delle navi al porto di Siracusa, una colomba entrò nel Duomo di Siracusa, a simboleggiare l’avvenuto miracolo da parte di Santa Lucia. Per tale motivo, il principale simbolo della Festa di Santa Lucia di Maggio è la colomba.

Dove si svolge la Festa di Santa Lucia di Maggio

La Festa di Santa Lucia di Siracusa si svolge tra le principali vie del centro storico di Siracusa, nella meravigliosa cornice dell’isola di Ortigia. La festa è caratterizzata da una processione tra le vie cittadine, in cui viene esposto il Simulacro di Santa Lucia. Uno dei momenti più toccanti è rappresentato dal volo dei colombi, simbolo di questa festività religiosa, per rievocare l’episodio del 1646 sostenuto dalla tradizione popolare.

Come arrivare a Siracusa

La città di Siracusa, situata nella parte orientale della Sicilia, è molto semplice da raggiungere grazie alla sua posizione strategica che ne favorisce i collegamenti con le autostrade A18 e A19. Grazie a questi collegamenti, è possibile raggiungere Siracusa partendo da qualsiasi punto della Sicilia, attraversando le autostrade in auto o tramite gli autobus che collegano a Siracusa. Chi si sposta in treno potrà arrivare a Siracusa grazie alla sua stazione ferroviaria che è collegata a numerose città italiane. L’Aeroporto Fontanarossa di Catania è il più vicino, grazie al quale è possibile raggiungere Siracusa anche tramite aereo, sfruttando il collegamento diretto dallo scalo aeroportuale catanese a Siracusa tramite un autobus che percorre più corse al giorno.

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Località / Contatti :

Ricendica Luogo: Festa di Santa Lucia di Maggio a Siracusa

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password