Museo del Cioccolato di Modica IGP

Nessuna recensione
0

Descrizione

Il cioccolato di Modica è la specialità tipica della cittadina in provincia di Ragusa, vera e propria delizia per tutti i golosi, a tal punto da avere un Museo dedicato. Si tratta di un particolare cioccolato ottenuto da una lavorazione a freddo, che ne conferisce un particolare sapore e una consistenza diversa rispetto al cioccolato tradizionale. A partire dal 2018, il cioccolato di Modica è stato certificato come prodotto di Indicazione Geografica Protetta IGP.

Storia del cioccolato di Modica

Secondo la tradizione, la tecnica per la realizzazione del cioccolato modicano è antichissima, introdotta a Modica dagli spagnoli che dominarono queste terre nel Cinquecento, che a loro volta la appresero dagli Aztechi. Originariamente era visto come uno sfizioso dolce presente nei soli banchetti nobiliari, per poi estendersi anche nelle famiglie più popolari, grazie alle quali è stato possibile tramandare questa forbita tecnica fino ai giorni nostri, permettendoci di gustare questa prelibatezza locale.

Caratteristiche del cioccolato di Modica

Il cioccolato di Modica viene lavorato a basse temperature rispetto al cioccolato tradizionale, senza mai superare la soglia dei 40°. Questa bassa temperatura permette ai cristalli di zucchero, che vengono aggiunti nella pasta di cacao, di rimanere integri, conferendo al prodotto finito una consistenza più granulosa e friabile. La pasta di cacao viene spesso mescolata con altri ingredienti, in modo da realizzare quante più barrette di cioccolato differenti per gusto, tra cui le più diffuse sono alla vaniglia e al peperoncino, oltre ai soliti gusti agli agrumi di Sicilia che vengono adottati in qualsiasi piatto della cucina regionale. Il prodotto finito si presenta gustoso e genuino, in quanto durante la lavorazione non vengono aggiunte altre sostanze, risultando al 100% vegano.

Museo del cioccolato a Modica

Modica, la città del cioccolato, per celebrare al meglio la sua specialità culinaria, nonché simbolo cittadino, presenta un museo appositamente dedicato, inaugurato nel 2014. Il Museo del Cioccolato è situato nei locali del Palazzo della Cultura, in cui sono esposti più itinerari, grazie ai quali è possibile ripercorrere la storia del cioccolato, dall’antichità fino ai giorni nostri, con numerosi strumenti adibiti alla lavorazione del cioccolato, dai più antichi ai più recenti. All’interno del Museo del Cioccolato è possibile ammirare una miniatura dell’Italia di 9 metri interamente realizzata in cioccolato modicano.

Come arrivare al Museo del Cioccolato a Modica

Il Museo del Cioccolato di Modica è situato nella parte più a sud della piccola cittadina siciliana in provincia di Ragusa, distante circa 500 metri dal Duomo di San Giorgio, posto al centro della città di Modica. Si può arrivare al Museo del Cioccolato tramite una piacevole passeggiata, attraversando le suggestive vie barocche di Modica. Si può arrivare al Museo anche in auto, parcheggiando negli appositi spazi limitrofi. Per chi si sposta da altri luoghi della Sicilia, si può arrivare a Modica tramite le autostrade A18 e A19 e con le strade provinciali che collegano a Modica, attraversate anche dalle autolinee regionali. Gli scali portuali più vicini sono l’Aeroporto di Comiso e l’Aeroporto Fontanarossa di Catania, i quali presentano degli autobus che portano a Modica tramite corsa diretta.

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Località / Contatti :

Orari di apertura :

Aperto Ora UTC + 0
  • LunedìChiuso
  • Martedì10:00 - 14:0016:00 - 20:00
  • Mercoledì10:00 - 14:0016:00 - 20:00
  • Giovedì10:00 - 14:0016:00 - 20:00
  • Venerdì10:00 - 14:0016:00 - 20:00
  • Sabato10:00 - 14:0016:00 - 20:00
  • Domenica10:00 - 13:00

Ricendica Luogo: Museo del Cioccolato di Modica IGP

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password