Palazzo del Seminario dei Chierici a Catania

(1 recensioni )
2

Descrizione

Il Palazzo del Seminario dei Chierici è situato in Piazza del Duomo di Catania, precisamente nel lato sud. Per lungo tempo è appartenuto alla Chiesa, invece, oggi, è di proprietà del comune che lo utilizza come sede di mostre ed eventi vari, oltre ad ospitare un importante museo.

Architettura del Palazzo del Seminario dei Chierici

Edificato la prima volta nel 1672, è stato totalmente raso al suolo a causa del terremoto del 1693 che distrusse gran parte della città di Catania. È stato ricostruito ad opera dell’architetto Alonzo Di Benedetto e poi ultimato fino al 1757 per mano di Francesco Battaglia. Realizzato in uno scenografico stile barocco, il colore principale è il nero, ottenuto grazie all’uso della sabbia vulcanica, alternato al bianco delle pietre di Ispica con cui sono realizzate le colonne gli ornamenti delle porte e delle finestre dell’intera struttura. Il Palazzo è collegato direttamente alla Cattedrale di Sant’Agata tramite il cavalcavia posto sopra alla Porta Uzeda, situata esattamente a metà tra la Cattedrale di Catania e il Palazzo del Seminario dei Chierici.

Gli usi del Palazzo del Seminario dei Chierici

Per lungo tempo è stata la sede del Seminario dei Chierici, da cui, per l’appunto, prende il nome. È stato uno dei palazzi preferiti dall’aristocrazia siciliana, ricevendo spesso visite e onorificenze da parte di vari regnanti e principi. Nel XIV secolo, il palazzo fu condiviso con la caserma militare locale, sposando i chierici nella sola ala settentrionale per lasciare il resto della struttura ai militari. 

Cosa è oggi il Palazzo del Seminario dei Chierici

Durante la seconda guerra mondiale, precisamente nel 1943, tutti i chierici decisero di abbandonare il Palazzo per spostarsi in una sede più sicura e lontana dal centro di Catania. Nel 1944 è stato acquistato dal Comune di Catania, adibendolo a sede ufficiale e ospitando anche l’ufficio del sindaco, prima di spostarsi, nel 1953, nel Palazzo degli Elefanti, situato proprio di fronte. Già da diversi anni è la sede del Museo Diocesano di Catania e degli uffici finanziari comunali. Viene spesso adoperato come sede di importanti mostre ed esposizioni d’arte.

Come arrivare al Palazzo del Seminario dei Chierici

Per arrivare al Palazzo del Seminario dei Chierici di Catania occorre giungere a Piazza del Duomo di Catania per poi recarsi nel suo lato sud, in cui si potrà ammirare l’imponente struttura. Si può raggiungere la piazza sia con gli autobus di AMT Catania, tramite le linee 556, 902 e 927, o tramite la Metropolitana di Catania con fermata a Piazza Stesicoro, per poi proseguire fino al Duomo percorrendo il lato sud di Via Etnea.

Numero Recensioni - 1

giovannitrab

giovannitrab

Bellissimo palazzo sito proprio nella piazza del Duomo .E’ una delle massime espressioni barocche della città, realizzato con inserti di bugnato in pietra bianca d’Ispica, su un intonaco scuro ricavato dalla sabbia vulcanica. È collegato alla Cattedrale di Sant’Agata attraverso un cavalcavia che passa sopra Porta Uzeda

Luglio 6, 2020 5:29 pm

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Località / Contatti :

Orari di apertura :

Aperto Ora UTC + 0
  • Lunedì08:00 - 13:00
  • Martedì08:00 - 13:00
  • Mercoledì08:00 - 13:00
  • Giovedì08:00 - 13:0015:30 - 17:00
  • Venerdì08:00 - 13:00
  • SabatoChiuso
  • DomenicaChiuso

Ricendica Luogo: Palazzo del Seminario dei Chierici a Catania

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password