Palazzo dei Normanni a Palermo

Nessuna recensione
1

Descrizione

Il Palazzo dei Normanni è uno degli edifici storici più importanti della città di Palermo, in cui si contraddistingue, da sempre, per i molteplici ruoli di primo ordine che ha ricoperto nel corso del tempo. Attualmente, il Palazzo dei Normanni, che viene anche chiamato Palazzo Reale, per via delle sue originarie funzioni, è la sede dell’Assemblea Regionale Siciliana, a coronamento di una storia lussureggiante e sempre fastosa. Sia per la sua valenza storia, che per l’incredibile bellezza architettonica, il Palazzo dei Normanni è inserito nell’elenco dei beni Patrimonio dell’Umanitá, scelto proprio dal consiglio dell’UNESCO, che ha riconosciuto in questo monumento una delle migliori espressioni dell’arte arabo-normanna.

Storia del Palazzo dei Normanni a Palermo

Il Palazzo dei Normanni presenta diversi riferimenti a edifici più antichi, visto che è stato più volte ricostruito nello stesso punto, inglobando alcune parti delle precedenti edificazioni, tanto che è ancora oggi possibile ammirare delle fondamenta riconducibili a un antico palazzo dei Fenici, datato intorno al III secolo a.C. Il Palazzo dei Normanni fu abitato anche dai greci e soprattutto dai romani, di cui si hanno maggiori testimonianze, visto che si impegnarono ad abbellirlo in modo scenografico. Tuttavia, furono gli arabi, durante i loro due secoli di dominazione in Sicilia, a rendere questo edificio tra i più maestosi dell’isola, a cui si aggiunsero le migliorie apportate dai normanni, da cui prende il nome, tanto che nei secoli successivi fu abitato dalle più importanti autorità politiche della Sicilia, come Federico II di Svevia, che è stato uno dei più stimati sovrani siciliani.

Architettura del Palazzo dei Normanni a Palermo

Il Palazzo dei Normanni si presenta come un agglomerato di edifici che, nel loro insieme, compongono questo straordinario monumento di Palermo. Già dall’esterno è possibile i suoi tratti stilistici predominanti, che si caratterizzano nelle varie lesene, grandi finestre e nella merlatura posta sulla cima dell’edificio. All’interno è possibile trovare due ampi cortili, dai quali è possibile accedere ai vari locali del Palazzo dei Normanni, nei quali si notano diversi stili artistici che si mescolano in un meraviglioso tripudio d’arte, spaziando dal gotico al Barocco siciliano, dal bizantino all’arabo, con tendenze che richiamano anche ad altre correnti artistiche. Sono ancora oggi ben visibili 2 delle sue 4 originarie torri, poste alle estremità dell’edificio. Ogni lato del Palazzo dei Normanni si affaccia a una zona diversa della città di Palermo, mostrandosi, quindi, con 4 diverse facciate che sono accomunate dallo stesso stile architettonico ma che presentano differenze ben marcate nella loro composizione, invogliando i turisti a circumnavigare l’edificio per poterne apprezzare ancor di più le sue incredibili bellezze.

Come arrivare al Palazzo dei Normanni a Palermo

Il Palazzo dei Normanni si trova nel cuore del centro storico di Palermo, un meraviglioso luogo in cui spiccano anche altri monumenti cittadini, come la Cattedrale e il Museo Archeologico Regionale Antonino Salina. È molto semplice arrivare a Palermo grazie alla Strada Europea 90, alle Strade Statali 113 e 186 e alle numerose Strade Provinciali che servono la città, attraversate anche dagli autobus delle autolinee siciliane. È molto semplice arrivare anche grazie la Stazione Ferroviaria di Palermo, col suo Porto e con l’Aeroporto Falcone e Borsellino, tra i più serviti della Sicilia.

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Orari di apertura :

Chiuso UTC + 1
  • Lunedì08:30 - 18:00
  • Martedì08:30 - 18:00
  • Mercoledì08:30 - 18:00
  • Giovedì08:30 - 18:00
  • Venerdì08:30 - 18:00
  • Sabato08:30 - 18:00
  • Domenica08:30 - 13:00

Ricendica Luogo: Palazzo dei Normanni a Palermo

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password