Cosa mangiare a Taormina

Taormina è in grado di offrire numerose specialità locali in grado di deliziare il palato dei più golosi. Trattandosi di una città con una forte propensione per il turismo, Taormina è in grado di ospitare ogni anno milioni di visitatori e ha adottato, nel tempo, anche delle ricette “prestate” dalle altre città siciliane, permettendosi di offrire una varietà eterogenea di prodotti culinari. Durante la propria vacanza a Taormina sarà impossibile resistere alle bontà della cucina siciliana.

Granita con panna e brioche

La granita non è solo un piatto tipico della regione, ma una vera e propria tradizione inserita nel DNA di ogni siciliano. Durante la propria vacanza a Taormina non si potrà certo fare a meno di gustare una deliziosa granita al caffè, tipica del territorio messinese, con una guarnizione di panna montata, il tutto accompagnato da una calda e soffice brioche “col tuppo” che, come vuole la tradizione, si sposano perfettamente, regalando, insieme, delle colazioni sfiziose e indimenticabili, ottime anche come gustoso spuntino durante la giornata.

Pesce spada e pesce azzurro

Taormina, da buona zona di mare, ospita numerosi pescatori che tutte le notti si imbarcano verso il largo del Mar Ionio per portare, all’alba, del fantastico pesce locale, molto apprezzato dai residenti ma anche dei turisti, con numerosi ristoranti a base di pesce che vengono spesso riempiti per gustare il pescato quotidiano, con cui è possibile realizzare sia primi piatti che secondi. Come in gran parte della Sicilia, il Pesce Spada è sicuramente tra le prime scelte nelle pescherie locali, grazie al suo inconfondibile sapore e agli ottimi valori nutrizionali che possiede. Il Pesce Azzurro è ampiamente diffuso a Taormina, non solo per la sua bontà ma anche per motivi storici, poiché la sua presenza in grande abbondanza nei mari locali hanno permesso di sfamare, nel corso dei secoli, numerose generazioni di siciliani, rappresentando un piatto economico alla portata di tutti ma incredibilmente gustoso, in grado di assecondare ogni tipo di palato.

Nzuddi – dolce tipico

A Taormina, come in gran parte della zona limitrofa a Messina, il dolce più diffuso nelle pasticcerie locali sono sicuramente gli “Nzuddi”, realizzati con una base di mandorle e cannella, lavorati per fargli ottenere una forma schiacciata e, solitamente, ovale, sebbene è possibile trovarne anche versioni più squadrate o perfettamente rotonde. Questo dolce tipico siciliano presenta antiche tradizioni, preparato originariamente dalle suore Vincenzine, da cui il dolce prende il nome, infatti nella lingua siciliana il termine “Nzuddi” è una abbreviazione del nome Vincenzo sicilianizzato.

Come arrivare a Taormina

Si può arrivare a Taormina in diversi modi partendo da qualsiasi punto della Sicilia grazie alle autostrade A18 e A19, percorribili sia in auto che in autobus, con numerose autolinee regionali che ogni giorno, con più corse, collegano a Taormina partendo da Catania, Messina e Palermo. L’Aeroporto Fontanarossa di Catania è il più vicino, perfettamente servito dalle principali compagnie aeree. Dallo scalo aeroportuale catanese è presente un collegamento diretto per Taormina con l’autolinea dedicata di Interbus.

Tags

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password