Basilica Madonna del Soccorso a Sciacca

Nessuna recensione
0

Descrizione

La Chiesa di Maria Santissima del Soccorso è una basilica della città di Sciacca, la più importante, tanto che ne è la Chiesa Madre. Si tratta di un edificio davvero singolare, che spicca per le sue bellezze architettoniche, in grado di impreziosire l’intero centro storico di Sciacca. La Chiesa di Maria Santissima del Soccorso è uno degli edifici più antichi della città, in grado di trasmettere tutte le tradizioni e raccontare importanti pagine storiche di Sciacca.

Storia della Chiesa di Maria Santissima del Soccorso a Sciacca

Nello stesso punto in cui oggi sorge la Chiesa di Maria Santissima del Soccorso, vie era un antico tempio datato all’epoca bizantina, che svolgeva un primordiale ruolo di Chiesa Madre di Sciacca. Nel 1108, in piena epoca normanna, venne realizzata la Chiesa di Maria Santissima del Soccorso, voluta dallo stesso Gran Conte Ruggero di Sicilia, per rendere grazie alla Madonna che lo aveva assistito durante le battaglie, alcune delle quali svolte contro gli arabi che, fino all’arrivo degli Altavilla in Sicilia, dominavano in tutta l’isola. La storia della Chiesa di Maria Santissima del Soccorso verte anche su alcuni episodi miracolosi, come il salvataggio della città di Sciacca dalla peste del 1626, un avvenimento che fece anche iniziare la tradizionale Festa della Madonna del Soccorso, in cui, ancora oggi, si ripercorrono tutti i momenti principali di tale evento storico. Il Seicento fu caratterizzato anche da un importante restauro che perdurò per quasi tutto il secolo, in cui la Chiesa di Maria Santissima del Soccorso venne rivista in gran parte, perfezionandone alcuni suoi punti e arricchendo l’edificio con suggestivi decori aggiuntivi. A partire dal 1991, la Chiesa di Maria Santissima del Soccorso è stata elevata a Basilica direttamente da Papa Giovanni Paolo II.

Architettura della Chiesa di Maria Santissima del Soccorso a Sciacca

La Chiesa di Maria Santissima del Soccorso recintata nella parte frontale da un piccolo sagrato, in cui sono presenti alcune colonnine che aggiungono un dettaglio stilistico non indifferente. La facciata della Chiesa di Maria Santissima del Soccorso si compone di uno stile altamente scenografico, che presenta tre portali d’ingresso adornati da splendide cornici, ognuna delle quali è sormontata da una statua. Nell’ordine superiore vi è una suggestiva finestra policroma, in cui è raffigurata l’immagine della Madonna. La Chiesa di Maria Santissima del Soccorso presenta un mix stilistico che spazia dal Barocco siciliano al Rinascimentale, che si ripete anche Campanile posto al suo fianco. La struttura basilicale interna è composta da tre navate, che si separano da file di pilastri che formano degli archi a tutto sesto. Nelle pareti laterali si trovano diversi altari e splendide opere d’arte, con affreschi e dipinti dall’indiscusso valore storico e culturale.

Come arrivare alla Chiesa di Maria Santissima del Soccorso a Sciacca

Arrivare alla Chiesa di Maria Santissima del Soccorso è molto semplice, in quanto situata nel centro storico di Sciacca. Si può raggiungere la città grazie alla Strada Statale 115 e alla Strada Provinciale 76, servite anche dagli autobus delle autolinee siciliane. Spostandosi col treno si può arrivare fino alla Stazione Ferroviaria di Menfi, distante circa 20 km, mentre chi viaggia con l’aereo può atterrare presso trova l’Aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo, distante circa 100 km.

Tags

Scrivi una Recensione

Devi effettuare il login per lasciare una recensione.

Orari di apertura :

Aperto Ora UTC + 1
  • LunedìAperto tutto il giorno
  • MartedìAperto tutto il giorno
  • MercoledìAperto tutto il giorno
  • GiovedìAperto tutto il giorno
  • VenerdìAperto tutto il giorno
  • SabatoAperto tutto il giorno
  • DomenicaAperto tutto il giorno

Ricendica Luogo: Basilica Madonna del Soccorso a Sciacca

Rispondi a Messaggi

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password