Mitilugghia di Acate: specialità della cucina arabo siciliana

La Mitilugghia è uno dei piatti tipici della città di Acate, particolarmente diffuso nel territorio delimitato dalla provincia di Ragusa in cui viene spesso servito come un ottimo antipasto. Si tratta di una specialità molto semplice da preparare ma comunque molto gustosa, realizzata con l’uso di pochi ingredienti del territorio. La Mitilugghia ha una tradizione ben radicata nel tempo, in quanto realizzata per la prima volta durante il dominio Arabo in Sicilia, che oltre ad aver introdotto la ricetta della specialità acatese hanno notevolmente rivoluzionato il settore gastronomico siciliano. Ad Acate, ogni anno, si tiene la Sagra della Mitilugghia, con un giorno interamente dedicato alla preparazione di questa pietanza.

Ricetta della Mitilugghia di Acate

La ricetta della Mitilugghia di Acate prevede della Semola di Grano Duro come ingrediente principale, creando un impasto che deve essere fatto lievitare per almeno due ore. Al termine della lievitazione l’impasto va suddiviso in piccole palline che, una volta schiacciate, formano dei dischetti pronti per essere fritti. Una volta pronti si possono condire sia con ingredienti salati, come le tradizionali con olio e origano, o dolci, ricoperte di zucchero o ripiene con la crema di nocciole.

Il dominio Arabo in Sicilia

Gli Arabi giunsero in Sicilia nell’827, controllando l’intera isola per ben 264 anni, fino al 1091. Durante il dominio Arabo la Sicilia vide mutare notevolmente la sua cultura, in particolar modo nell’architettura oltre che nelle usanze tipiche. Sono diversi gli edifici realizzati dagli Arabi, ma anche intere città, di cui ne sono una testimonianza quelle il cui nome inizia con “Cal”, ad esempio Caltagirone e Calascibetta. Gli Arabi portarono in Sicilia la cultura, istituendo diverse strutture adibite all’istruzione e alla formazione in teologia, giurisprudenza, meccanica e soprattutto in poesia, contribuendo notevolmente allo sviluppo sociale dell’isola. Durante il loro dominio furono abbastanza elastici col Cristianesimo, difatti non si opposero mai a questo credo e consentivano ai fedeli di poter esercitare il loro culto e recarsi in Chiesa senza alcun timore.

L’influenza Araba nella Cucina Siciliana

Il periodo Arabo, per la Sicilia, è segnato anche da una radicale rivoluzione dal punto di visto agricolo e gastronomico. Prima del loro arrivo, le terre siciliane erano caratterizzate prevalentemente dalla monocoltura del grano, ma grazie a loro vennero introdotti nuovi strumenti e nuove tecniche agricole per la lavorazione dei campi. È proprio grazie agli arabi se oggi in Sicilia sono presenti gli agrumi, il pistacchio, i fichi d’india, il riso e addirittura anche la pasta, oltre ad una grande varietà di ortaggi, frutti e cotone. Furono sempre gli arabi a introdurre la pesca del tonno nelle coste siciliane, che poco dopo si sarebbe allargata anche col pesce azzurro, abbondante in queste acque, oltre all’immancabile cous cous, che in Sicilia viene preparato coi frutti di mare. Se oggi in Sicilia è possibile gustare incredibili bontà lo si deve in gran parte agli arabi e all’influenza che hanno avuto con la cucina siciliana. Basti pensare alle arance di Sicilia, agli Arancini di riso e al Pistacchio di Bronte, solo alcune delle eccellenze gastronomiche siciliane che, senza gli Arabi, oggi non potremmo goderne.

La Mitilugghia rappresenta non solo un piatto tipico ma anche un pezzo di storia della città di Acate e della cultura araba siciliana, che ci ha lasciato in eredità numerose testimonianze sia nel territorio che nelle specialità della cucina tipica siciliana. Per scoprire numerosi altri prodotti tipici siciliani e aneddoti sulla storia della Sicilia, consulta le pagine di Sicilyintour.com, in cui potrai trovare numerosi consigli di viaggio per la tua vacanza in Sicilia, tra cui suggerimenti su dove dormire, dove mangiare e cosa fare. Seguici anche sui nostri profili social per restare sempre aggiornato su tutte le novità in Sicilia e sui luoghi da visitare.

Altre cose da fare ad Acate

Luoghi interessanti

Scopri i monumenti e i siti storici della città

Esperienze Uniche

Tante esperienze da vivere ad Aci Castello

Dove Dormire ad Aci Castello

Scegli dove soggiornare nel cuore della costiera

Eventi di Sicilia

Scopri gli eventi più famosi della città di Acate

Dove Mangiare ad Aci Castello

Visita i migliori ristoranti della città.

Dove fare shopping

Visita i negozi caratteristici dei dintorni

Tags

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password