Erice

Esplora Erice

​Scopri tutto ciò che devi sapere su Erice, tra numerose attività, attrazioni turistiche e tour guidati.

Luoghi interessanti

Scopri i siti storici e i monumenti di Erice

Esperienze Uniche

Vivi bellissime esperienze a Catania e dintorni

Dove Dormire a Catania

Scegli dove trascorrere e soggiornare a Catania

Eventi a Erice

Partecipa ai più importanti eventi di Erice

Dove Mangiare a Catania

Visita i migliori ristoranti di Catania

Dove fare shopping

Scopri le offerte dei migliori negozi di Catania

Consigli utili per le tue vacanze a Erice

Segui i nostri consigli per vivere al meglio la tua vacanza a Erice. Scopri nuovi luoghi, vivi la tipicità siciliana che racconta la cultura di un popolo ricco di tradizioni.

Da non perdere a Erice

Scegli cosa fare tra gli eventi in programma a Erice. Non perderti le principali attività mondane, le più importanti feste patronali e tutte le sagre della provincia di Trapani.

Tour e visite turistiche a Catania

Vuoi visitare e conoscere Catania? Eccoti alcuni tour di Catania per scoprire la meravigliosa città in ogni suo aspetto.
La città di Catania, insieme ai vari Paesi Etnei che la circondano, offrono a tutti i suoi visitatori una cultura enogastronomica di primo ordine, con specialità realizzate ancora oggi con le antiche ricette di un tempo.

Tour a Catania tra il Barocco dei monumenti della città. I punti d’interesse della città di Catania che meglio rappresentano l’arte barocca siciliana.

36 min

Media

Catania custodisce alcuni musei ed alcune collezioni degni della massima attenzione. Potrete recarvi a visitare i luoghi in cui si conservano le memorie del passato e le più importanti testimonianze di arte e cultura.

50 min

Bassa

L’itinerario perfetto per chi vuole camminare, guardare e fermarsi ad ammirare il paesaggio della città etnea. Un percorso per scoprire tutta la naturalezza e la bellezza della costa catanese.

1 h 24 min

Media

Il percorso seguente collega fra di loro i monumenti e le testimonianze che documentano la storia catanese nei secoli che precedettero il terribile terremoto del 1693.

45 min

Media

Perché visitare Erice

Erice è conosciuta per essere la Città delle cento Chiese, in quanto, il suo territorio, storicamente, ha sempre ospitato un grande numero di strutture religiose, tra Chiese, Monasteri e Conventi, molte delle quali sono ancora oggi in piena funzione. Erice sorge sulla cima di un monte che porta il suo stesso nome, da cui è possibile scorgere splendidi paesaggi naturali e panorami unici. La peculiarità dei monumenti di Erice è proprio legata alla loro posizione geografica, poiché sono diversi gli edifici costruiti sopra dei promontori naturali situati sulla roccia. Il centro storico di Erice è un grande contenitore culturale, con diversi stili architettonici che si mescolano tra di loro, formando uno dei luoghi più incantevoli del territorio trapanese.

Cosa fare a Erice

Sono tanti i punti d’interesse da visitare a Erice, la cui storia millenaria ha donato alla città preziose testimonianze antiche, come il Tempio di Venere, situato nello stesso luogo dove oggi sorge il Castello di Venere, che quale ingloba al suo interno alcune macerie dell’antico tempio. Tra gli innumerevoli edifici religiosi occorre citare necessariamente il Duomo di Erice, una splendida struttura in stile gotico, che rappresenta il principale luogo di culto. La Chiesa di San Giuliano è un altro edificio religioso largamente frequentato dai fedeli, la cui storia è molto antica. Per ripercorrere la storia della città di Erice si possono visitare i diversi musei presenti, tra cui il Museo Comunale Antonio Cordici, in cui arte e storia si intrecciano perfettamente per offrire ai visitatori un’esperienza completa su Erice.

Come muoversi a Erice

La città di Erice si estende entro un raggio non particolarmente esteso, potendo raggiungere diversi suoi punti del centro storico in pochissimi minuti, anche con una suggestiva passeggiata tra le principali vie cittadine. Per muoversi in città non è necessario usare un’auto, anche perché molti punti della città sono situati a differenti altitudini, trovandosi su un monte, che non sempre è percorribile tramite auto. L’ideale sarebbe arrivare a Erice con un mezzo di trasporto, per potersi muovere anche nei suoi territori limitrofi, e godersi delle meravigliose camminate negli affascinanti paesaggi ericini.

Come arrivare a Erice

Arrivare a Erice è molto semplice, in quanto la città è ben collegata al resto della Sicilia tramite le Strade Provinciali 3 e 31. Il punto d’approdo più servito, prima di arrivare a Erice, è certamente la città di Trapani, situata a circa 12 km di distanza. A Trapani, raggiunta dall’Autostrada A29, si può arrivare tramite il suo Porto, Aeroporto o Stazione Ferroviaria, fornendo numerose soluzioni, per poi raggiungere Erice percorrendo un breve percorso tramite le autolinee siciliane, che offrono delle corse dirette, o noleggiando un’auto. Da tenere in considerazione anche l’affascinante e panoramica Funivia Trapani-Erice. Un altro modo per arrivare a Erice è rappresentato dall’Aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo, distante circa 80 km, in quanto ben servito dalle principali compagnie aeree nazionali e internazionali.

Accedi a Sicily in Tour

oppure

I dettagli del tuo account saranno confermati via email.

Resetta La tua Password